Il Nuovo visto eTA per chi viaggi in Canada per Turismo o lavoro

Il Nuovo visto eTA per chi viaggi in Canada per Turismo o lavoro

Visto eta Canadal’eTA Canada: La nuova procedura elettronica di viaggio

 

Molti paesi hanno scelto di implementare una procedura elettronica di autorizzazione delle persone che intendono recarsi in Canada per turismo oppure per viaggi di lavoro.

In effetti non si tratta di un vero e proprio visto, bensì di una procedura “leggera” che in media viene espletata nel giro di poche ore. Con l’eTA, il Canada svolge un’azione preventiva di controllo sul flusso migratorio delle persone che si recano nel paese, minimizzando problematiche ed inconvenienti alla frontiera.

Vediamo di cosa si tratta e come viene rilasciata l’eTA per il Canada.

I Paesi ammessi alla Procedura eTA

Il Canda ha redatto una lista di paesi i cui cittadini possono utilizzare la procedura eTA. Al momento sono 52 le nazioni incluse nella lista e tra questi è presente anche l’Italia.

La Durata dell’eTA per il Canada

l’eTA offre la possibilità di viaggi multipli in Canada per una permanenza fino a 180 giorni.

A chi si Rivolge l’eTA Canada?

l’eTA è ideale per la maggior parte delle persone che intendono recarsi in Canada per viaggi di piacere (turismo oppure per visitare parenti cittadini o residenti del Canda), oppure per viaggi di lavoro.

Ad esempio, l’eTA va bene per le persone che hanno un lavoro fisso ed intendono recarsi in Canada per partecipare ad una conferenza o evento organizzato dalla propria azienda o terze parti.

Altro caso potrebbe essere quello di una persona che sta pianificando un viaggio alla scoperta delle bellezze naturali e che intende rimanere in Canada per un periodo inferiore ai 180 giorni: prima dell’eTA era necessario recarsi ad un Consolato Canadese per richiedere un visto. Adesso basta un computer ed il passaporto.

Le altre condizioni da soddisfare per l’emissione dell’eTA

È possibile richiedere l’eTA se si è cittadini di uno dei 52 con una durata del viaggio inferiore ai 180 giorni ma non basta: per poter richiedere il rilascio dell’eTA occorre avere la fedina penale pulita. Le autorità canadesi sono particolarmente attente alle persone che in passato hanno commesso reati o violazioni di leggi sull’immigrazione.

Altro aspetto importante è l’essere in buona salute. Questa è una delle domande che è posta nel modulo di richiesta dell’eTA e bisogna fornire informazioni accurate e puntuali. Se ci sono delle situazioni particolari, vanno dichiarate.

Infine (ma non per ordine di importanza) si deve poter dimostrare la propria disponibilità finanziaria ed i legami con il paese di origine – ad esempio il possesso di una casa, legami famigliari, o interessi di altro tipo.

Tutti devono richiedere l’eTA, anche se si è in transito

Chiunque intende recarsi in Canada ed è esonerato dalla richiesta di visto, deve fare la procedura eTA. Questo vale anche per i bambini.

Una particolarità dell’eTA è la sua applicabilità anche alle persone che non intendono visitare il paese ma che sono solo in transito. Infatti, l’eTA è richiesto anche a quelle persone che sono in transito, non intendono lasciare l’aeroporto, e che devono imbarcarsi per un volo per raggiungere la loro destinazione finale.

Quindi ad esempio una persona che deve recarsi negli Stati Uniti e sceglie di volare con Air Canada farà sicuramente scalo in una città del Canada per poi proseguire con un ulteriore volo di connessione verso la sua destinazione finale. In casi come questo è necessario avere l’eTA.

L’eTA è obbligatorio solo per chi arriva in aereo

Altra curiosità riguardante l’eTA Canada: va richiesta solo per quelle persone che arrivano in aereo. Nel caso in cui ci si trova negli Stati Uniti e si volesse visitare il Canada in automobile, non sarà necessario richiedere l’eTA.

La Procedura di Rilascio

È una procedura che si fa completamente online. Per evitare problematiche e perdite di tempo in fase di compilazione è bene avere a disposizione tutte le informazioni necessarie e richieste per la compilazione completa del modulo: l’omissione di uno o più campi può pregiudicarne l’approvazione. Bisogna avere a disposizione le seguenti informazioni di dettaglio del passeggero (va fatta un’eTA per ogni passeggero!):

  • Indirizzo esatto e recapiti telefonici del passeggero
  • Dettagli del Passaporto (numero, data rilascio e data di scadenza)
  • Informazioni sulla propria occupazione (professione, datore di lavoro)
  • Indirizzo valido di posta elettronica
  • Carta di credito per l’addebito contestuale della procedura al momento del suo invio

Periodo di Validità dell’eTA

L’eTA Canada è valido per un periodo massimo di due anni a partire dalla data della sua emissione. Se il passaporto scade durante quest’arco temporale o dovesse subire delle variazioni (come ad esempio una modifica di residenza o altro dato), decade automaticamente anche l’eTA e si dovrà richiedere l’emissione di una nuova autorizzazione.

Altri Motivi per cui si può Viaggiare in Canada utilizzando l’eTA

L’eTA copre anche altri bisogni di chi deve recarsi in Canada, oltre quelli già esaminati. Infatti, l’eTA può essere utilizzata anche per viaggi che prevedono cure mediche, la partecipazione ad eventi sociali come riunioni di associazioni di volontariato o confraternite. Si può richiedere quest’autorizzazione anche per la partecipazione a eventi amatoriali di pubblico interesse (come spettacoli di musica o teatro) purché la presenza non preveda un compenso. L’eTA può essere utilizzata anche per la partecipazione a corsi di formazione.

Casi in cui l’eTA non può essere utilizzata

La presenza in Canada deve essere regolamentata con strumenti diversi dall’eTA quando il motivi del viaggio è per studio (acquisizione di crediti scolastici o iscrizione ad università per frequentare corsi di specializzazione o Master di qualunque genere).

Chi si reca in Canada ed ha un contratto di lavoro non può utilizzare l’eTA dovendosi avvalere di un regolare visto.

Rientrano in questa categoria anche i professionisti della comunicazione (radio o stampa). Dovranno altresì richiedere un visto gli operatori cinematografici.

L’eTA non può essere utilizzata per emigrare in Canada.

Ulteriori Informazioni sull’eTA per il Canada

In poco meno di un anno di esercizio sono state raccolte molte informazioni a proposito di questa procedura. Per chi avesse bisogno di ulteriori informazioni sull’argomento è disponibile un dettagliatissimo articolo sul tema eTA Canada consultabile qui  https://eta-canada.it/eta-canada-in-dettaglio/.

 

No comments.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *