Parchi Nazionali del Canada

Parchi Nazionali del Canada

Parchi Nazionali del Canada

I Parchi Nazionali del Canada sono certamente tra i più vasti e belli del mondo, nonché dotati dei paesaggi più vari, passando dalle foreste boreali alla tundra del circolo polare artico, attraverso favolosi laghi e montagne incontaminate, da costa a costa. L’intero sistema dei parchi nazionali è controllato da Parks Canada. Alcuni di essi sono addirittura secolari, essendo stati istituiti fin dall’inizio del Novecento. Ad oggi, si contano 43 aree protette che riguardano ghiacci, sorgenti, laghi, praterie, montagne, foreste… un patrimonio mondiale di rara bellezza e di sicuro effetto per tutti coloro che decidono di visitarli. I Parchi sono protetti non solo per restare fini a se stessi, ma hanno anche degli scopi ricreativi e didattici per giovani e meno giovani e saranno conservati per tutte le generazioni successive.

 

Columbia icefield

Foto CC-BY-SA di Saperaud

Tra le attività, il trekking e le escursioni vanno per la maggiore, ma in alcuni di essi sono possibili anche attività alternative come kayak e canoa nel British Columbia e nel New Brunswick, le passeggiate a cavallo presso i Waterton Lakes, fino a quelli più estremi come l’alpinismo presso le Rocky Mountains.

La fauna è molto ricca e localizzata, grazie alla presenza di ecosistemi naturali che sono rimasti gli stessi fin dall’era glaciale. Tra gli animali più diffusi ricordiamo bisonti, alci, renne, orsi polari, grizzly, gru e moltissime specie di uccelli.

 

Lake Louise

Foto CC-BY-SA di Rprakash2

Tra i tanti stupendi Parchi Nazionali del Canada, ne citiamo in particolare due storici, praticamente incollati tra loro ed istituiti già nei primi del Novecento: Jasper e Banff, entrambi in Alberta, lungo i pendii orientali delle Montagne Rocciose non molto lontani da Calgary (per il parco Banff) ed Edmonton (per lo Jasper).

Il Parco di Jasper ha temperature più fredde dal lato occidentale e maggiormente calde verso oriente. In inverno si presenta particolarmente freddo e secco. È suddiviso in tre zone ecologiche: montagna, alpina e subalpina, ognuna con caratteristiche e climi differenti. Le praterie sono le più calde, attorno a laghi e stagni si trovano le zone con maggior umidità, mentre la zona temperata si trova nelle foreste. Sono molti i punti di attrazione di questo parco. Ricordiamo i bellissimi ghiacciai del Columbia Icefield, ma anche sorgenti, laghi, incantevoli vallate tra le montagne come la Tonquin Vallery. Molte le cascate, tra cui citiamo le Athabasca e le Sunwapta. I laghi generano un colpo d’occhio eccezionale, circondati da foreste e grandi montagne, e tra questi ricordiamo il Pyramid Lake e il Medicine Lake. Tra gli animali non citati in precedenza, qui si possono notare, tra gli altri, anche il puma, il coyote, la capra di montagna e la lince.

Jasper National Park

Foto Pubblico dominio di Bruno.menetrier

Il Parco di Banff è a sud-ovest rispetto a quello di Jasper, sensibilmente vicino a Calgary (120 km). È in assoluto il parco nazionale canadese più antico, essendo stato istituito già nel 1885. All’interno di questo enorme Parco, patrimonio mondiale Unesco, si trova anche il Lake Louise, lago dalle acque smeraldo.

Visitare almeno una volta uno dei grandi parchi nazionali canadesi è, in fin dei conti, un’esperienza assolutamente da fare e unica nel suo genere.

One Response to "Parchi Nazionali del Canada"

  • Io ho vissuto per 8 mesi nella città di calgary e ogni fine settimana andavo a banff sia d’inverno che d’estate. E’ una localita fantastica.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *