La regione del Manitoba

La regione del Manitoba

La regione del Manitoba

Il Manitoba è una grande regione parte delle zona delle praterie canadesi, pianeggiante e ricco di fattorie e ranch, ma anche di un paesaggio molto vario. È la regione che si trova nel cuore del Canada, attraversandolo da nord a sud, ma lasciando la parte più estrema al Nunavut. Simboli naturali del Manitoba sono il gufo grigio e la pulsatilla, un fiore tipico di quelle praterie.

Il clima della regione è caratterizzato da forti escursioni termiche tra estate ed inverno, raggiungendo temperature molto calde in estate e molto fredde in inverno, tranne nella zona confinante con la Baia di Hudson che provvede a mitigare. Il resto del territorio invece fa i conti con inverni molto freddi (oltre i meno venti gradi di media) ed estati afose (oltre i trenta gradi). Nel periodo caldo forti contrasti termici possono anche portare alla formazione di alcuni tornado. L’unica città importante di questa regione è Winnipeg, che ne è anche il capoluogo e snodo fondamentale nel passaggio dall’occidente all’oriente e viceversa.

Winnipeg

Foto CC-BY di Wpg guy

Winnipeg presenta alcune zone di interesse, tra cui ad esempio ricordiamo l’Exchange District, il centro storico della città caratterizzato da molti edifici importanti come il Confederation Life, uno dei primi grattacieli del Novecento, e l’antica British Bank of North America. Sempre nell’Exchange si trova il Centennial Center, sede del corpo orchestrale, di balletto e di opera locale, e il Legislative Building. Nei dintorni di Winnipeg ci sono numerosi bellissimi laghi naturali, tra cui il più grande è l’omonimo Lago Winnipeg, il più grande di tutto il Canada meridionale, tanto grande da dare all’occhio la sensazione di guardare il mare aperto.

Nei dintorni di Winnipeg è interessante fare un salto al Lower Fort Garry, un antico emporio commerciale ottocentesco, fondato nel lontano 1881 e attivo ancora oggi, al cui interno si possono ammirare le mura originali del tutto conservate e dei personaggi in costume che ricreano l’atmosfera del tempo di fine Ottocento.

A sessanta chilometri da Winnipeg si trova invece il Mennonite Heritage Village, un villaggio che intende ricreare un percorso nei secoli dal Seicento ad oggi attraverso trenta costruzioni tra cui anche un mulino a vento.

Wind mill in Mennonite Heritage Village

Foto CC-BY di Shahnoor Habib Munmun

Tra gli eventi, ricordiamo il Manitoba Winter Fair, sei giorni di fiera agricola e esibizioni di cavalli presso Brandon, seconda città dopo Winnipeg. A Winnipeg invece si svolgono il Taste of Manitoba Food Festival e il Folkorama. Il primo è una festa per i più golosi che consiste in una “unificazione” dei trenta più importanti ristoranti provinciali nel Memorial Park dove offrono piatti freschi. Il Folkorama invece è il festival multietnico più importante del Canada, in cui trovano spazio ben quaranta differenti culture canadesi che si mettono in mostra con tanti eventi dedicati.

Parlamento di Winnipeg Manitoba

Foto Pubblico dominio di Canucks4ever83

Si tratta in definitiva di un’area piuttosto rurale del Canada, lontano dalla vita frenetica delle grandi città e in cui si può riscoprire uno stile di vita che si perde sempre di più, ma probabilmente molto più sano di quello che siamo abituati a vivere.

Il Manitoba si può raggiungere in aereo grazie al Winnipeg International Airport.

One Response to "La regione del Manitoba"

  • Vorrei tanto cambiare la mia vita ma non conosco bene l’inglese ed ho 50 anni, il Canada mi ha sempre molto affascinato e due volte sono andata a visitarlo.
    Quali consigli potete darmi per riuscire nel mio sogno?
    Saluti Cristina

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *